Zazen

Photo courtesy LIeven Loots

Lo Zen consiste sostanzialmente nella pratica dello Zazen. Za significa sedersi, mentre Zen vuol dire meditazione. Zazen quindi non è altro che sedersi e diventare intimi con se stessi. E’ una pratica che è stata trasmessa da maestro a discepolo, da persona a persona, da 2500 anni. Lo Zen non si basa su nessun dogma né alcuna ideologia e quindi non può essere ritenuto una religione né una filosofia, ma è piuttosto un “metodo psicologico”, valido per chiunque, in ogni tempo e luogo. Esso è frutto della ricerca del Buddha e ha come esclusivo interesse la liberazione dalla sofferenza, riportandoci alla realtà del “qui e ora” priva di condizionamenti, preconcetti e attaccamenti, liberi di immergerci nel flusso dell’esistenza senza il gravame emotivo del passato e l’ansia del futuro incerto.

Per maggiori informazioni sulla pratica e sullo Zen in generale visitate il sito: www.anshin.it